10922836_1552241678371172_677691073671416615_n

Maiali con le ali

Recentemente mi hanno definito un “inquieto”. Non so se considerare la cosa come un complimento o meno, ma so che questo aggettivo mi descrive alla perfezione.
Sì, sono un inquieto, un individuo sempre alla ricerca di nuove emozioni, un sognatore, bisognoso di irrazionalità, sempre pronto a buttarmi a capofitto in nuove avventure.
Ed è così che è nato il “Maiali con le Ali“.
Questo locale ha preso forma subito nella mia testa, durante i miei viaggi in lungo e in largo per lo stivale e per il mondo: ė il locale dove immaginavo di rilassarmi ma anche di far festa, di assaporare un buon piatto di pesce e sorseggiare una birra o un long drink, con il profumo ed il rumore del mare che inebriano i miei sensi.
La scelta della location non è stata casuale, perché Albisola è lo sbocco sul mare della mia amata valle ed il “Bau Bau Village”, a cui il mio locale è annesso, è stato il primo ed è uno dei principali stabilimenti balneari pet friendly al mondo: uno stabilimento balneare nato e pensato per ottemperare alle esigenze dei nostri amici a quattro zampe e dei loro padroni.
Ma la peculiarità dei Maiali con le Ali è un’altra: la pressoché totalità degli arredi è, infatti, un pezzo unico creato da me e dai miei soci Bugalla e Camilla, con materiale riciclato. Abbiamo dato una nuova vita a vecchie porte, legni portati in spiaggia dalle mareggiate, vetusti banchi di scuola, sgangherati sgabelli retrò e frigoriferi anni 50 dismessi, creando un luogo magico, grazie anche alla partnership con Scorpion Bay. Insomma, un locale inquieto ed in continua evoluzione, in cui spero di incontrarvi presto. Vi aspetto, come sempre, full gas!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *